339
 
   
   
   

 

 

 

 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 » | Next page
Print | Email Notification    
Author

Test Multistada V4

Last Update: 7/19/2021 8:12 AM
OFFLINE
Post: 12,639
Registered in: 5/27/2011
Location: SIRACUSA
MULTIfriend
12/12/2020 11:25 PM
 
Quote

Questo pomeriggio ho avuto la possibilità di provare la nuova multi V4.
Non credevo di riuscirci perché sapevo che avevano prenotazioni per almeno 2 settimane.
Infatti, arrivato in concessionaria, c’era già un bel gruppetto di persone attorno alla moto che uno dei meccanici stava preparando per il test. Sto un po’ lontano fino a che il gruppetto si sposta e mi avvicino. Sono da solo e inizio a scrutare.
La moto dal vivo è più piacevole che in foto ma comunque rimane un po’ goffa e sgraziata rispetto alla 1260s. Le finiture sono eccellenti come ormai Ducati ci ha abituato negli ultimi anni.
Non mi piace la forma del cupolino, il becco anteriore mi sembra un po’ tozzo, orribile il porta targa per la forma particolarmente allungata e per la luce targa laterale che all’inizio mi sembrava posticcio e legata alla presenza di una targa prova nella moto. Senza infamia e senza lode il forcellone posteriore; preferisco il precedente. Nel complesso posso definirla una bella moto, ma non mi ha fatto battere il cuore come quando vidi la prima 1200 nel 2010 oppure la 1260 nel 2018.
Non mi accorgo che nel frattempo si avvicina il responsabile della concessionaria che malgrado la mascherina mi riconosce e mi chiede a che ora avevo preso appuntamento per la prova. Rispondo di non avere nessun appuntamento e che sono al corrente che le prenotazioni sono tante e che sono li solo per vederla di presenza. Lui mi guarda, mi schiaccia l’occhio e mi fa cenno di seguirlo in ufficio. Qui con voce sommessa per non farsi sentire da altri pretendenti alla prova mi confessa di essere un po’ in anticipo con i tempi e mi invita a dargli la patente per fare una fotocopia e compilare la dichiarazione di scarico responsabilità.
Terminate le formalità parto come prima prova del pomeriggio.
Sia per il tipo di strada che per il tempo ridotto che mi è stato concesso (circa 15 minuti) , non ho potuto fare un vero e proprio test. E’ stato semplicemente un giretto per toccare con mano la nuova multi V4.
Salito a bordo, la moto risulta molto simile alla precedente, anche se il pilota è meno inseriti nella moto, ma la coso non mi dispiace.
Bello il cruscotto, con un ottima leggibilità migliore alla 1260. Ottimi i comandi al manubrio.
Metto in moto e il suono del 4 cilindri non mi entusiasma. Non sembra di essere seduto su una Ducati.
Metto la mappa Touring (che lascerò per tutto il giro), inserisco la prima e parto; seconda, terza, quarta senza tirare le marce ma già capisco il carattere del V4. Il motore è molto fluido e si sente la grande coppia che ha. Dopo qualche centinaio di metri di rettilineo arriva la prima curva. Si tratta di un curvone veloce a sinistra. Inizio a impostare la curva a velocità allegra e subito mi accorgo che la moto fa resistenza nel curvare. Mi ricordo subito che guido una moto con la ruota anteriore da 19 e sono costretto a correggere la traiettoria con il freno posteriore. Altro rettilineo e provo a zigzagare per cercare di capire il comportamento dell’avantreno. Anche in questo modo sento la moto un po’ “rigida” e lontana dalla maneggevolezza della mia 1260 soprattutto da quando ho montato le M7RR. E’ inutile: non mi ci ritrovo a guidare moto con la ruota anteriore da 19. Mi avvicino ad una rotonda e decido di forzare la discesa in piega per cercare di vincere la resistenza a curvare che avevo appena rilevato alla prima curva. Le cose vanno meglio rispetto a prima ed effettuo il destra-sinistra della rotonda con maggiore scioltezza , ma comunque sento un avantreno meno comunicativo rispetto a quanto io amo in una moto e a quanto abituato con la 1260. Uscito dalla rotonda decido di voler capire le possibilità del motore V4. Spalanco il gas in terza e il contagiri schizza a regimi importanti. Approfitto del quick shift e snocciolo tutte le marce fino alla 6° e mi rendo conto dell’ottimo lavoro fatto a Borgo Panigale sul propulsore. A stupirmi, non sono tanto i 170 cv, anche perche non sfruttabili in genere su strada, ancor meno con una prova di questo tipo, ma è la fluidità dell’erogazione. Niente o pochissime vibrazioni e tanta tantissima coppia. Prova a rallentare fino a circa 50 km/h e spalanco il gas in quinta. La moto schizza in avanti con una progressione impensabile con il bicilindrico. Niente strattoni e nessun ritardo di risposta: eccezionale. Inizia una parte di strada abbastanza scorrevole e con qualche curva a piccolo raggio quasi un falso rettilineo e qui la moto si comporta in maniera emblematica: ottima stabilita e buona protezione aerodinamica . Mi accorgo che il (brutto) cupolino è posizionato alla massima altezza e mi da un po’ fastidio alla vista. Lo abbasso tutto e mi accorgo che il plexiglas in una zona deforma molto la visuale: fastidioso.
Mi godo i pochi minuti che mi rimangono e mentre mi accingo a rientrare e lasciare spazio agli altri, rifletto e penso: questa multi schiaccia l’occhio troppo al turismo e al fuoristrada. La vedo più come una evoluzione dell’enduro o meglio della 950.
Appena scendo dalla moto chiamo mia moglie: “Pronto, amore? Tranquilla……la nostra 1260 rimarrà ancora un pò in garage”.




ONLINE
Post: 27,840
Registered in: 10/29/2004
Location: USMATE VELATE
MULTIfriend
12/13/2020 8:17 AM
 
Quote

Da me non la fanno provare [SM=x52787]
Bè la 19 fa quello ,metti poi che ha le skorpion e non le M9 [SM=x52774] la mia da quando ho le Angel è un'altra moto,con le skorpion allargava le curve.
Come spandevano a destra e sinistra sulla visibilità del plexi termoformato [SM=x52793]




OFFLINE
Post: 12,639
Registered in: 5/27/2011
Location: SIRACUSA
MULTIfriend
12/13/2020 9:29 AM
 
Quote

***errata corrige***
...
Anche in questo modo sento la moto un po’ “rigida” e lontana dalla maneggevolezza della mia 1260 soprattutto da quando ho montato le M7RR.
...


Attualmente ho montato le M9RR [SM=x52774]




OFFLINE
Post: 350
Registered in: 5/16/2016
Location: ROMA
MULTIfriend
12/13/2020 10:04 AM
 
Quote

Ducamat, bella la descrizione, immagino la tua guida sportiva, io la provo venerdi per 5 ore tempo permettendo, però dai, da come parli con tutto il rispetto sembra che questa moto non curva o ha grossa difficoltà a farlo. Io passato dal 17 al 19 tutte queste grandi differenze non le ho notate, certo se togli il cavalletto al 1260, altrimenti tocca, le tue gomme, e fai le curve buttandola giù a ginocchio per terra posso capire, ma non è l'indole del 1260 e tantomeno di questa, lo sapevamo.
OFFLINE
Post: 12,639
Registered in: 5/27/2011
Location: SIRACUSA
MULTIfriend
12/13/2020 10:36 AM
 
Quote

Re:
mauro27.mauro, 13/12/2020 10:04:

Ducamat, bella la descrizione, immagino la tua guida sportiva, io la provo venerdi per 5 ore tempo permettendo, però dai, da come parli con tutto il rispetto sembra che questa moto non curva o ha grossa difficoltà a farlo. Io passato dal 17 al 19 tutte queste grandi differenze non le ho notate, certo se togli il cavalletto al 1260, altrimenti tocca, le tue gomme, e fai le curve buttandola giù a ginocchio per terra posso capire, ma non è l'indole del 1260 e tantomeno di questa, lo sapevamo.




Non credo che sia un problema di guida sportiva, ma semplicemente di abitudine e di gusto personale. Non sono uno di quelli che gratta il cavaletto. La V4 è una gran moto e curva benissimo. Io mettevo in evidenda la differanza di senzazione scendendo dalla 1260. E non penso che dipenda dalle gomme. La 1260 anche con le ST2 si comportava diversamente dalla V4 con le stesse gomme; la "vecchia" la trovo pià svelta nei cambi di direzioni e scende in curva con più facilità, comportamento ancora più enfatizzato con il montaggio delle M9RR. Io preferisco questo comportamento in una moto.
Poi è ovvio che con cosi poco tempo non è possibile conoscere il comportamento di un mezzo mai provato prima. Quando si prova una moto non tua, c'è sempre un pò di timore e magari non si è molto sciolti nella guida.Se mi sara possibile in futuro di fare una prova con più tempo a disposizione, magari, potrei fare valutazioni diverse.




OFFLINE
Post: 350
Registered in: 5/16/2016
Location: ROMA
MULTIfriend
12/13/2020 11:28 AM
 
Quote

be il 17 è il 17, la stampa scrive come sai che curva meglio del 1260, ma lascia il tempo che trova. Vero è che a differenza della 2015, la 1260 per dargli stabilità monta un monobraccio più lungo. Quando la proverai meglio ci scambieremo le conclusioni..
OFFLINE
Post: 72
Registered in: 11/22/2003
Location: CATANIA
MULTIfriend
12/13/2020 9:33 PM
 
Quote

Provata Venerdì pomeriggio, ero prenotato per il Sabato alle 8:30, ma visto che avevano già preparato la moto in tarda mattinata, mi hanno telefonato se volevo fare il test drive alle 15:30. Ovviamente ho accettato pensando alla bolgia del Sabato. Quindi, la cavalco, e sono daccordo sul fatto che non dispiace di non essere incassati nella moto visto che il sellino è piatto (ricorda la GS), risultando più strettina e questo migliora l'andatura in piedi sulle pedane. Esco dalla concessionaria, premetto che non ho mai provato un anteriore da 19" quindi alla rotonda che percorro per intero per effettuare l'inversione di marcia, devo "acclimatarmi" al 19" che devo dire mi riesce abbastanza velocemente dalla risposta di sicurezza che la V4 infonde. Dal concessionario esco con mappatura Urban, che dopo la rotonda cambio in Touring, sul rettilineo provo il quick shift, innesti impeccabili, ma, da turista, non lo trovo fondamentale. Quindi mi dirigo verso Santa Tecla, ottimo per testare le curve, scendo dalla collina della timpa verso il mare, freno motore ottimo, va giù in piega praticamente col pensiero, quindi risalgo per lo stesso percorso, e qui.....ma quanta coppia...stupore....da non credere....ho fatto tutto il percorso in salita con curve destra sinistra veloci e lente compreso un tornante strettissimo in....4^ marcia, per me con la mia dvt del 2015...impossibile, mi ferma il semaforo alla fine della salita, passo a Sport, e mi immetto sulla nazionale, vibrazioni quasi nulle, fluidità incredibile. concordo che con il capolino potevano fare di meglio, e confermo che se si spalanca da bassa velocità la moto schizza via senza strappi e con una progressione mai sentita prima nelle mie Multi 2013-2015. Testo le Stylema, a 140 kmh pesto la leva del freno anteriore da brake panic, la moto non ha un sussulto, e si ferma quando deve fermarsi, mi ha impressionato molto.
Come detto da Ducamat nel poco tempo a disposizione, non si poteva fare di più, e poi la moto da test ride doveva essere completa anche dei radar, che sinceramente volevo provare di più, ma non certo in 20-30 min, speriamo che passata "l'onda di marea" si possa avere l'occasione di farlo. Per me in questo momento il target è per chi viene dalla 950S.
Anche io dopo essere sceso dalla moto, ho pensato che passerò ancora tanti anni assieme alla mia dvt 2015.
dyl
OFFLINE
Post: 102
Registered in: 2/10/2018
Location: COMO
MULTIfriend
12/13/2020 9:44 PM
 
Quote

Voi che l’avete provata che sensazioni avete avuto sul freno motore? C’è parecchia differenza rispetto rispetto al v2?
OFFLINE
Post: 571
Registered in: 2/16/2015
Location: RAVENNA
MULTIfriend
12/13/2020 10:07 PM
 
Quote

Da come hai descritto il tes mi sembravi soddisfatto... però non ti ha convinto appieno..!! Non la cambieresti con la tua!
OFFLINE
Post: 515
Registered in: 10/31/2014
Location: CASAMASSIMA
MULTIfriend
12/14/2020 8:02 AM
 
Quote

alla fine dopo averla provata,si decide di rimanere con quella che si ha gia'!




4ruote muovono il corpo,2ruote l'anima
OFFLINE
Post: 544
Registered in: 1/6/2018
Location: VENEZIA
MULTIfriend
12/14/2020 8:35 AM
 
Quote

GiuseppeGirolamo, 14/12/2020 08:02:

alla fine dopo averla provata,si decide di rimanere con quella che si ha gia'!

Non credo sarà così per tutti.
Per ora sono solo in due...
OFFLINE
Post: 662
Registered in: 10/2/2014
MULTIfriend
12/14/2020 11:29 AM
 
Quote

Sono andato a vederla, ma purtroppo anche se mi sono iscritto il test è rimandato a febbraio per tutti. Mi hanno detto che nelle prove con i concessionari, hanno consigliato di fare tutta la raticosa in terza senza mai cambiare per far vedere l'elasticità del motore. Mi richiameranno per il test, ma hanno fatto/faranno dei filtri perchè partiranno prima con i possessori (ex possessori nel mio caso) delle precedenti Multi . Nel frattempo mi sono sgranato gli occhi su un paio di 1260S usate che hanno iniziato a recuperare da chi ha già ordinato la multi v4 senza neanche provarla. Ps mi hanno detto che hanno tenuto una multi con 40.000km delle settimane perchè aveva troppi km per molti privati (stessa cosa che è successa a me quando ho venduto la mia)
[Edited by goodchina 12/14/2020 11:32 AM]
ONLINE
Post: 27,840
Registered in: 10/29/2004
Location: USMATE VELATE
MULTIfriend
12/14/2020 11:47 AM
 
Quote

Re:
goodchina, 14/12/2020 11:29:

Ps mi hanno detto che hanno tenuto una multi con 40.000km delle settimane perchè aveva troppi km per molti privati (stessa cosa che è successa a me quando ho venduto la mia)



Anche a me l'avevano detto già quando presi la 1260 ,in italia se hanno più di 30K faticano a venderle (qualsiasi moto qualsiasi marca) ,vogliono l'usato di 10 anni nuovo a Km0 ovviamente gratis.
La mia ex 1100S ne aveva 36K l'hanno tenuta in concessionaria 6mesi ,l'hanno mandata in olanda l'hanno venduta in una settimana senza problemi di Km





OFFLINE
Post: 72
Registered in: 11/22/2003
Location: CATANIA
MULTIfriend
12/14/2020 12:40 PM
 
Quote

Troppo poco tempo per la prova, sul motore non si discute, ma per un uso turistico (come nel mio caso), e fare una comparativa con la mia, dovrei provare la versione Travel+Radar con Topcase, ed ovviamente il passeggero (moglie, che incide un buon 60% sulla valutazione)
ma prima di spendere 25K€ per questa configurazione non puoi fidarti di una prova di 20 min.
Se mai ci fosse la possibilità, di affittarla( sicuramente non in Sicilia) per una settimana e fare un viaggetto, quello si, sarebbe un test vero.
dyl
OFFLINE
Post: 946
Registered in: 1/22/2014
Location: VICENZA
MULTIfriend
12/14/2020 12:57 PM
 
Quote

Personalmente credo che con un giro di 30 minuti su una strada che si conosce bene sia sufficiente per valutare una moto.

Sono proprio curioso di provarla, ma credo che aspetterò un clima migliore... la primavera mi fa sempre prendere le decisioni giuste.
OFFLINE
Post: 544
Registered in: 1/6/2018
Location: VENEZIA
MULTIfriend
12/14/2020 3:14 PM
 
Quote

Re:
carlovi74, 14/12/2020 12:57:

Personalmente credo che con un giro di 30 minuti su una strada che si conosce bene sia sufficiente per valutare una moto.

Sono proprio curioso di provarla, ma credo che aspetterò un clima migliore... la primavera mi fa sempre prendere le decisioni giuste.




Concordo, soprattutto per il 19 da chi viene dal 17
Sicuramente bisogna riparametrizzare la guida. Però di primo acchitto potrebbe far trarre conclusioni affrettate.
Bisogna passarci un po' di ore in sella su di un buon misto e cercare di capire come la moto va guidata.
Ho tanti amici che sono passati alle canoniche misure 19+17 e ne sono tutt'ora soddisfatti.
Sono curioso pure io di provarla....
OFFLINE
Post: 40
Registered in: 8/26/2019
Location: MANTOVA
MULTIfriend
12/14/2020 3:57 PM
 
Quote

a me, che vengo dalla 950, ho impressionato molto, bella, filante elegante. Secondo me troppa elettronica ed il mirror del navigatore con app sygic che notoriamente non è tra i migliori navigatori e che, almeno per le versioni che ho visto, non consente la pianificazione di itinerari.
In ogni caso vale l'acquisto anche la versione standard un pò meno infarcita di elettronica anche se si deve rinunciare alle sospensioni elettroniche, ma io sono 75kg e viaggio da solo.
OFFLINE
Post: 544
Registered in: 1/6/2018
Location: VENEZIA
MULTIfriend
12/14/2020 4:16 PM
 
Quote

Re:
paolo.mignone, 14/12/2020 15:57:

a me, che vengo dalla 950, ho impressionato molto, bella, filante elegante. Secondo me troppa elettronica ed il mirror del navigatore con app sygic che notoriamente non è tra i migliori navigatori e che, almeno per le versioni che ho visto, non consente la pianificazione di itinerari.
In ogni caso vale l'acquisto anche la versione standard un pò meno infarcita di elettronica anche se si deve rinunciare alle sospensioni elettroniche, ma io sono 75kg e viaggio da solo.




Non sono indispensabili ma fidati che le sospensioni elettroniche valgono il biglietto.
Dopo che le hai provate è difficile farne a meno, hai veramente più moto in una, è impressionante quanto la moto cambi dinamicamente in base all'assetto.
Inoltre le semiattive ti concedono un comfort sconosciuto alle tradizionali.
OFFLINE
Post: 673
Registered in: 3/4/2018
Location: ROMA
MULTIfriend
12/14/2020 9:16 PM
 
Quote

paolo.mignone, 14/12/2020 15:57:

a me, che vengo dalla 950, ho impressionato molto, bella, filante elegante. Secondo me troppa elettronica ed il mirror del navigatore con app sygic che notoriamente non è tra i migliori navigatori e che, almeno per le versioni che ho visto, non consente la pianificazione di itinerari.
In ogni caso vale l'acquisto anche la versione standard un pò meno infarcita di elettronica anche se si deve rinunciare alle sospensioni elettroniche, ma io sono 75kg e viaggio da solo.

Filante?
😧
Comunque quoto Phrankie sulle sospensioni elettroniche. Pensare di comprare una moto del genere senza le elettroniche secondo me è sbagliato concettualmente, perché funzionano benissimo e massimizzano l’esperienza in moto in tutte le possibili circostanze se. Inoltre rischia di ritorcersi contro di te, se e quando vorrai rivenderla.




"For what is a man, what has he got
If not is bike, then he has naught..."
ONLINE
Post: 27,840
Registered in: 10/29/2004
Location: USMATE VELATE
MULTIfriend
12/15/2020 8:38 AM
 
Quote

Re:
paolo.mignone, 14/12/2020 15:57:

a me, che vengo dalla 950, ho impressionato molto, bella, filante elegante. Secondo me troppa elettronica ed il mirror del navigatore con app sygic che notoriamente non è tra i migliori navigatori e che, almeno per le versioni che ho visto, non consente la pianificazione di itinerari.
In ogni caso vale l'acquisto anche la versione standard un pò meno infarcita di elettronica anche se si deve rinunciare alle sospensioni elettroniche, ma io sono 75kg e viaggio da solo.




Sbagliato ,le sospensioni elettroniche vanno bene sempre e comunque ,inoltre la S ha i fari full led e le luci di cornering che la base non ha.
Tu hai la 950 ,quando è uscita c'era solo lei quindi le sospensioni sono decenti ,le 1100/1200/1260 sono uscite subito in due versioni base e S quindi le versioni base hanno sospensioni più scarse delle tue mentre le S sono ottime.
Nei miei anni di esperienza con Ducati se manda fuori un modello singolo ha sospensioni buone se invece manda fuori da subito la base e la S sulla prima sono scarse (sempre meglio comunque delle jap) sulle seconde sono OK.
Le sospensioni semiattive sono anche sicurezza ,tra l'altro in frenata non affondano e lo stesso in accelerazione non si siede.
Ora le semiattive (già dalla DVT1200S) sfruttano la piattaforma inerziale quindi si adattano anche in curva.

Io l'ho presa ma dire che è filante..... [SM=x52779] [SM=x52779] [SM=x52779]
[Edited by multimarco 12/15/2020 8:38 AM]




Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 » | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:42 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com